intorno

omerico, isterico, generico, chimerico, clisterico

Brevi considerazioni intorno alle valvole di sfogo

Alcuni anni fa, nel corso della mia vita precedente, avendo l’impellenza di sfogare della rabbia in eccesso, uscii dall’ufficio, presi l’auto aziendale e andai in una zona isolata e urlai a squarciagola per alcuni minuti. Mi fece un gran bene anche se poi ebbi per giorni dolori alla gola.

Ieri, per sfogarmi, ho preso a martellate e irrimediabilmente deformato un oggetto che dovevo controllare se era fatto bene.

Mi sono sentito meglio.

immagine

Navigazione ad articolo singolo

9 pensieri su “Brevi considerazioni intorno alle valvole di sfogo

  1. e chissà, magari tra cento anni quell’oggetto sarà un’importantissima opera d’arte! alle volte il caso…

  2. Beato te. Io al lavoro non lo posso fare… anche se in effetti, ad essere sincera, poco tempo fa ho preso a pedate il bidet del bagno pubblico del mio posto di lavoro.

  3. non mi piace rompere le cose,forse a volte solo le palle, ma urlare in posti sperduti mi piace un sacco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: